Cobat RIPA rappresenta il più importante consorzio italiano per la raccolta e il riciclo di pile e accumulatori esausti.

RIPA è un Consorzio di diritto privato, senza scopo di lucro, coerente alle disposizioni di legge imposte ai Sistemi Collettivi, in relazione al Decreto Legislativo 188/2008, è un sistema di raccolta e riciclo accreditato al Centro di Coordinamento Nazionale Pile e Accumulatori (CdCNPA). Le batterie e le pile a fine vita vengono classificate come Rifiuti di Pile e Accumulatori (RIPA). Cobat RIPA rappresenta il più importante consorzio italiano per la raccolta e il riciclo di pile e accumulatori esausti e si avvale dell’esperienza trentennale di Cobat nella gestione del fine vita di questa tipologia di prodotti.

Scarica Statuto

Mission

La mission di Cobat RIPA è molto chiara: rendere i Produttori e gli Importatori di pile e accumulatori protagonisti dell’economia circolare, trasformando i loro prodotti giunti a fine vita in nuove materie prime. Cobat RIPA aiuta le Aziende a perseguire uno sviluppo sostenibile che apporti benefici non solo all’ambiente, ma anche all’intero sistema economico nazionale, riducendo gli sprechi e generando nuove materie prime in un’ottica di circular economy, guidato dai valori della trasparenza, dell’efficienza, e della sostenibilità.

Certificazioni

Le certificazioni di Cobat RIPA sono una garanzia di qualità, trasparenza e sostenibilità per tutti i Partner.

Scarica Codice Etico